Let’s Work Together

SEO e SEM nell’ecommerce alimentare

In queste settimane si fa un gran parlare dell’attività SEO e SEM nell’ecommerce alimentare. Già in altri articoli (Ecommerce Alimentare in Italia. Ormai vale 1,6 miliardi di euro) abbiamo analizzato il potenziale di questo settore e soprattutto quali potevano essere qualche mese fa le opportunità per chi volesse investire nel settore.

Senza dubbio il COVID-19 ha accelerato i processi e probabilmente modificherà in maniera sostanziale anche le abitudini di acquisto e l’approccio alle vendite online anche nel settore Food & Beverage.

Una Case History di Successo.  

Con il team E-development abbiamo gestiamo dallo scorso anno sia le attività SEM (search Engine Marketing) che dal 2020 anche la SEO (Search Engine Optimization).  I risultati sono stati subito confortanti con crescite sia delle Conversioni che delle KPI di Efficienza (Cost per Click e Cost per Acquisition) a doppia cifra.

Dal 7 Marzo le crescite sono state addirittura “esplose” con un incremento delle vendite fatte tramite campagne Google del 1.367% ed un miglioramento del ROI (ritorno sull’investimento) del 91%. In pratica si è passati da un costo di acquisizione di un nuovo cliente di 12,63 euro nella settimana del 7 marzo ad un CPA di € 0,78 attuali.  

Alla base di questi risultati un lavoro costante del team E-development iniziato qualche mese fa di Ottimizzazione delle campagne di Advertising online ma soprattutto una Programmazione continua di Strategie ed attività di comunicazione.

Cos’è COSAPORTO

Tra le aziende seguite da E-development nella gestione e sviluppo delle campagne Google c’è anche COSAPORTO, il primo delivery di alto livello tutto italiano.

Cosaporto si è sempre contraddistinto rispetto ai vari Glovo, Deliveroo o Just Eat, per una proposizione molto distintiva legata a negozi di altissimo livello con prodotti altamente riconoscibili dai clienti delle 3 città in cui è presente (Roma, Milano e Torino).

Al centro della proposizione non c’è il prodotto ma l’occasione d’acquisto rappresentata dal “REGALO”che può essere di qualsiasi tipo (fiori, dolci vini e cibi gourmet). Tra le aziende che hanno scelto COSAPORTO come delivery di qualità c’è BONCI o Caffe’ ROSCIOLI a Roma o VÒCE AIMO E NADIA a Milano,

 

 

L’uso del Web View report E-development 

Ripercorrendo le tappe dell’attività svolta su COSAPORTO  ci siamo rifatti al Web View report, uno strumento semplice e innovativo ideato dal team di Analisi E-development, che aggrega i principali dati di traffico e vendite di un ecommerce a livello mensile.

Partendo dal Report generale è stato attivato un Focus su 2 indicatori:

  • Analisi dati Traffico. Attraverso Google Analytics, il più affidabile strumento di misurazione delle performance di un sito web, abbiamo analizzato i parametri:
    • Pagine viste mensili e giornaliere.
    • Visitatori mensili e giornalieri.
    • Visitatori unici mensili e giornalieri.
    • Frequenza di rimbalzo (indica quanti utenti escono dal sito dopo aver visto UNA SOLA PAGINA del sito).
    • Visita da parte di vecchi e nuovi clienti.
    • Provenienza dei visitatori da motori di ricerca o altri siti.
    • Provenienza territoriale dei visitatori a livello di nazione, regione, provincia, comune.
    • Browser più usati.
    • Contenuti e pagine più cliccate.
  • Analisi degli Investimenti in comunicazione. 
    • CPC (costo per click).
    • CPA (costo per Acquisizione o vendita realizzata).
    • ROI (Ritorno sull’Investimento) o ROAS che evidenzia quanto è efficiente una campagna pubblicitaria con relativo costo d’acquisizione di un cliente (nuovo o fidelizzato).

E-development al servizio delle PMI che vogliono entrare nel Mondo Ecommerce 

E-development è un Management Team di professionisti della Digital Economy. Con oltre 20 anni di esperienza nella Start Up e nella Gestione di progetti Digitali abbiamo attivato un modello strutturato che punta all’analisi e al miglioramento dei risultati aziendali attraverso l’Innovazione. Insomma…. guardiamo innanzitutto i RISULTATI.

Se vuoi saperne di più contatta Massimiliano Masi (m.masi@e-development.it )