Let’s Work Together

Internazionalizzare con il digitale. Un’occasione da non perdere

Uno dei Top trend dei prossimi 3 anni per le PMI italiane anche a seguito del piano “Next Generation EU” sarà linternazionalizzare con il digitale. In un contesto di ripresa e cambiamenti è evidente, come per il “made in Italy” nelle sue diverse accezioni, si aprirà una “finestra di opportunità” per l’espansione internazionale.

Internazionalizzare con il Digitale anche per le PMI

Da sempre, l’espansione internazionale è considerata erroneamente come un’opportunità che solo le grandi aziende strutturate possono cogliere. Indipendentemente dalla dimensione aziendale a nostro avviso l’internazionalizzazione rappresenta in primo luogo un’opzione strategica per ampliare il proprio mercato. E questo vale per tutte le tipologie di aziende anche per le più piccole e, soprattutto, in questa fase grazie al supporto degli strumenti di digitalizzazione.

Purtroppo, le ultime analisi di mercato evidenziano un certo ritardo culturale delle nostre PMI. Una recente analisi di Google Doxa Digital ha evidenziato come solo il 12% delle Piccole e il 48% delle Medie Imprese intrattenga rapporti con l’estero, scontrandosi principalmente con la difficoltà nel trovare la controparte commerciale, approcciandosi in modo poco strategico e con strumenti non adeguati.

Il basso livello di digitalizzazione delle PMI italiane certamente non aiuta, nonostante la “voglia” di crescita digitale testimoniata da recenti ricerche, ed è da qui che bisogna partire.

Dovremo lavorare tutti insieme per far capire agli imprenditori italiani che ci sono opzioni, come il Marketing Digitale o l’ecommerce  che sono assolutamente alla portata di qualsiasi PMI (vedi articolo del blog E-development  sulle opportunità offerta da TMALL GLOBAL sui mercati asiatici).

Il ruolo del Marketing Digitale nell’Internazionalizzazione delle PMI

Con un approccio molto pratico ed operativo partiamo dai vantaggi nell’uso del Digital marketing nel processo di internazionalizzazione. Dalla nostra esperienza sul campo i 3 principali vantaggi del digital marketing sono.

  • I costi, sostanzialmente inferiori rispetto ad altri canali di marketing, specialmente per quanto riguarda l’attività di analisi ed esplorazione dei mercati esteri.
  • Risultati monitorabili con precisione ed in tempi ristretti.
  • Velocità. Tutte le attività di Web Marketing sono modificabili in real time.

Inoltre, in ottica di strategia di internazionalizzazione efficace, il Web Marketing risulta fondamentale in tutte le fasi del processo.

  1. Analisi e approccio al mercato internazionale (analisi accurata del mercato estero tramite strumenti analitici come il Keyword Planner di Google Adwords, Google Trends, SEMrush, Google Analytics e molti altri).
  2. Set Up delle campagne di Digital Marketing (Google Ads, sui social network, PR online; Brand reputarion; ecc.).
  3. Valutazione dei risultati e ridefinizione di aspetti strategici ed operativi.

Grazie ad una corretta pianificazione strategica, anche definita Digital Strategy, sarà quindi possibile:

  • analizzare il mercato estero
  • identificare il target
  • selezionare i canali migliori da attivare
  • definire gli obiettivi da raggiungere
  • pianificare comunicazione e contenuti editoriali
  • definire un budget

Il marketing digitale è, dunque, la chiave di una internazionalizzazione PMI di successo.

E-development ed il suo Team per l’ internazionalizzazione Digitale

Dal 2021 E-development  ha creato un Management Team specifico per l’internazionalizzazione attraverso il Digitale. Un mix tra giovani motivati e professionisti del “digital” con oltre 20 anni di esperienza rappresentano il punto di forza E-development.  Il tutto, attraverso un modello consolidato negli anni che punta all’analisi e al miglioramento dei risultati aziendali attraverso l’Innovazione. Insomma…. guardiamo innanzitutto i RISULTATI.

Se vuoi saperne di più contatta Massimiliano Masi (m.masi@e-development.it )