Let’s Work Together

I Nuovi Trends dell’Ecommerce in Italia nel 2021

Lecommerce in Italia sta vivendo un momento di profonda evoluzione. Mai prima d’ora, complice anche l’accelerazione data dalla pandemia, così tante persone hanno deciso di affacciarci alle vendite online per i loro acquisti.

Solo in Italia si sono registrati 2 milioni di nuovi consumatori e il settore crescerà anche se con una crescita a “macchia di leopardo” che premierà solo alcuni settori e le aziende che lo avranno affrontato in modo professionale (vedi articolo BIG BANG 2020. Come si evolverà l’ecommerce in Italia?).

Ma non sono solo i consumatori a preferire la “rete”. Dal nostro  osservatorio di consulenza alle imprese verifichiamo  come sempre più spesso anche le imprese vogliono passare al digitale. E’ un cambiamento “epocale” che sta interessando il b2b ed i processi di internazionalizzazione.

I Nuovi Trends dell’Ecommerce in Italia

Dal suo osservatorio privilegiato abbiamo individuato i 3 trend in ascesa in Italia nel 2021.

  1. Approccio economico all’ecommerce 

Sempre più spesso nelle aziende vediamo un approccio “economico” che tende osservare ed analizzare più la sostanza dei numeri che le logiche di comunicazione. Bene questo modello crescerà attraverso più investimenti, maggiore consapevolezza e professionalità.

  1. Più investimenti nel digitale 

Se almeno 1/10 delle parole spese verso la rivoluzione industriale troverà una sua concretizzazione il prossimo anno in Italia ci saranno molte opportunità per investire nel digitale. Vedremo quali saranno i canali utilizzati per far arrivare questi investimenti in tempi rapidi e ad una platea ampia e professionale.

  1. Food e Farmaceutica è il momento di nuovi vertical

In questa fase  si affacciano al mondo dell’ecommerce settori sempre nuovi. La fragilità dei canali tradizionali emersa durante la pandemia e la conseguente necessità di strutturare la parte digitale del business stanno cambiando il panorama del “mondo ecommerce”.

Ad affacciarsi all’online, infatti, nuovi vertical come il food (Leggi articolo su SEO e SEM nell’ecommerce alimentareche, dopo la prova del fuoco del lockdown, oggi sta consolidando la sua presenza in rete, e il farmaceutico (Leggi articolo su Farmacie online ed ecommerce Beauty) con in testa integratori e prodotti nutraceutici.

4. Focus sui mercati internazionali 

Se volete fare investimenti importanti nell’ecommerce guardate ai mercati internazionali ed in particolare asiatici (vedi articolo del nostro Blog su Tmall Global per le PMI italiane che vogliono esportare in Cina).

E’ un mercato enorme ben predisposto verso il made in Italy. Come al solto per ottenere buoni risultati bisogna avere un approccio di medio termine (almeno 3 anni) con investimenti in risorse umane, competenze e professionalità appassionate.

E-development al servizio delle PMI che vogliono entrare nel Mondo Ecommerce 

E-development è un Management Team di professionisti della Digital Economy. Con oltre 20 anni di esperienza nella Start Up e nella Gestione di progetti Digitali abbiamo attivato un modello strutturato che punta all’analisi e al miglioramento dei risultati aziendali attraverso l’Innovazione. Insomma…. guardiamo innanzitutto i RISULTATI.

Se vuoi saperne di più contatta Massimiliano Masi (m.masi@e-development.it )