Let’s Work Together

Analizzare le KPI di un Ecommerce: il Web View Report E-development

E-development (www.e-development.it), società di Temporary Management specializzata nella gestione di start up e sviluppo di nuovi business digitali ha sperimentato con successo un nuovo sistema per analizzare le KPI di un Ecommerce. Il Web View Report aggrega le principali informazioni sensibili con gli obiettivi commerciali. Attravero la case History dell’ecommerce di prodotti per animali www.zampando.com verifichiamo cos’è e come funziona il Web View report.

Il Web View Report per Analizzare le KPI di un Ecommerce

Il Web View Report è uno strumento semplice e innovativo che aggrega i principali dati di traffico e Vendite a livello mensile. In dettaglio entro i primi 10 giorni del mese successivo viene realizzato un report Mensile in grado di anticipare e indirizzare alcune scelte Operative o Strategiche. In dettaglio i principali capitoli del Web View Report sono.

1. Obiettivi e Numeri chiave di Business. Identifica l’avanzamento delle principali variabili di Business (Fatturato, EBIDTA, Pagine viste, visitatori, iscritti alla newsletter, numero di prodotti a catalogo, ecc.) rispetto agli obiettivi aziendali.

2. Analisi dati Business: Le prime e più importanti variabili da analizzare riguardano il conto economico di un ecommerce. In Dettaglio:

        • Fatturato  Lordo.
        • Fatturato Netto (escluso i costi di spedizione).
        • 1° Margine in valore e in percentuale.
        • Risultato economico mensile (EBIDTA).

Le Analisi dei dati di Traffico: Google Analytics 

3. Analisi dati Traffico: Su questo tema abbiamo dedicato un articolo ad hoc (Le analisi dei numeri Chiave di un Ecommerce: Google Analytics) ma riteniamo importante soffermarci sull’analisi delle variabili relative ai visitatori. Attraverso GOOGLE ANALYTICS, il più affidabile strumento di misurazione delle performance di un sito web, vengono analizzate i seguenti parametri:

  • Pagine viste mensili e giornaliere.
  • Visitatori mensili e giornalieri.
  • Visitatori unici mensili e giornalieri.
  • Frequenza di rimbalzo (indica quanti utenti escono dal sito dopo aver visto UNA SOLA PAGINA del sito).
  • Visita da parte di vecchi e nuovi clienti.
  • Provenienza dei visitatori da motori di ricerca o altri siti.
  • Provenienza territoriale dei visitatori a livello di nazione, regione, provincia, comune.
  • Browser più usati.
  • Contenuti e pagine più cliccate.

4. Analisi dati Investimenti in comunicazione: si analizzano in tempo reale l’EFFICIENZA dei diversi strumenti di comunicazione on line. Nello specifico sono analizzati 3 parametri:

  • CPC (costo per click).
  • CPA (costo per Acquisizione o vendita realizzata).
  • ROI (Ritorno sull’Investimento) o ROAS che evidenzia quanto è efficiente una campagna pubblicitaria con relativo costo d’acquisizione di un cliente (nuovo o fidelizzato)

Obiettivi ed Azioni oltre le Analisi 

Qualsiasi Analisi è inutile se non produce Azioni concrete. Per questo in base al trend degli ultimi mesi, ad eventuali stagionalità e ad azioni di comunicazione mensili vengono definiti gli obiettivi dei mesi successivi.

Per info e contatti  www.e-development.it

m.masi@e-development.it